Le nuove frontiere dell'alimentazione: Nutrigenomica ed Epigenetica Nutrizionale

La Nutrigenomica è la scienza che studia i modi in cui il cibo interagisce con il nostro DNA.
Secondo la Nutrigenomica, attraverso la mappatura dei geni, è possibile identificare quei soggetti che presentano maggiore rischio di contrarre determinate malattie rispetto ad altri, ancor più se assumono o non assumono determinati alimenti o specifici nutrienti.
In questo modo, attraverso specifici test effettuati su un campione di saliva , è possibile identificare tale predisposizione e quindi quei cibi e quegli alimenti che possono avere effetti positivi o negativi sulla nostra salute,aiutandoci a proteggere l’organismo, a conservare la salute, a migliorare il rendimento ed a ritardare l’invecchiamento.
Le scelte nutrizionali sono infatti in grado di influenzare l’evoluzione del nostro codice genetico, da un parte massimizzandone il potenziale e, dall’altra, riducendo il rischio di contrarre malattie.
Per dirla in un altro modo, stili di vita e alimentazione modificano i nostri geni in maniera diversa in ognuno di noi.
E questo avviene poiché i nostri geni vengono per così dire condizionati da alcune molecole e sostanze presenti in alcuni alimenti che funzionano come dei controllori, degli interruttori che li attivano o li disattivano.
Studiando due gemelli alcuni scienziati hanno scoperto che, malgrado i gemelli partissero alla nascita con identico patrimonio genetico, col passare dei decenni il loro patrimonio
genetico si è diversificato. Durante la loro vita, ciò che i gemelli mangiavano, bevevano, respiravano era diverso e quindi anche i loro geni venivano condizionati (attivati/disattivati) in maniera diversa.
In pratica i geni vengono indotti a comportarsi bene o male a seconda dei segnali che gli mandiamo con il nostro stile di vita e con l’alimentazione. La scienza che studia
l’influenza che l’ambiente esercita sul genoma umano è l’ Epigenetica.
Gli sviluppi di questa nuova scienza ci consentono oggi di avere a disposizione una Dieta personalizzata, naturalmente basata sul modello alimentare di Dieta Mediterranea, eventualmente coadiuvata da integratori alimentari, realizzata su misura, tenendo conto del corredo genetico e della predisposizione verso alcune patologie.

Prof. Maurizio Sgroi Nutrizionista Medico dello Sport - Docente in Scienza degli Alimenti

0 0
Feed